Visite Specialistiche

  • servizi-1

Visite Specialistiche

Qui trovi elencate e spiegate tutte le Visiste Specilistiche che effettuiamo e che è possibile richiedere.

Proponiamo un’offerta il più possibile completa, offrendo le principali specializzazioni cliniche e lavorando al continuo miglioramento e ampliamento dei servizi. Gli specialisti del Centro Medico provengono dai principali centri di eccellenza ospedaliera e universitaria italiani e collaborano con noi in regime di libera professione.
 I professionisti sono selezionati non solo per la loro competenza tecnica e la loro esperienza clinica, ma anche per le loro doti relazionali, che permettono di dare centralità al rapporto con il paziente.

consente di diagnosticare gli stati di intolleranza cutanea o di reattività respiratoria a un gran numero di sostanze volatili (ad es. i pollini) o attive per contatto ( ad es. peli, piume, coloranti ecc.)

è rivolta alla diagnosi e al trattamento delle patologie sessuali maschili come disfunzione erettile, eiaculazione precoce, varicocele, fimosi, frenulo breve.

consente la diagnosi ed il trattamento delle patologie vascolari periferiche come ad es. le varici degli arti inferiori.

riguarda la diagnosi delle principali patologie cardio-vascolari, con l’ausilio anche dell’elettrocardiogramma (ECG) e dell’ ecocardiogramma.

consente di valutare la possibilità di trattamento chirurgico di inestetismi cutanei (ad es. cicatrici ipertrofiche o retraenti) oppure la correzione di difetti estetici (ad es.
il naso, il seno e l’addome)

consente di valutare la possibilità di un recupero funzionale e/o estetico di zone corporee danneggiate a seguito di eventi traumatici (ad es. il viso o gli arti)

è dedicata a tutte le patologie della pelle congenite (nevi, angiomi, fibromi) o acquisite (eczemi, infezioni, ulcerazioni) o serve per monitorare l’eventuale evoluzione di una
patologia cutanea già diagnosticata.

valuta tutti i problemi medici ed alimentari attinenti alla presenza di una condizione di diabete mellito e predispone il successivo programma di cura dietetico – comportamentale e farmacologica.

consiste nell’esecuzione di una ecografia dell’addome superiore o della pelvi maschile o femminile al fine di individuare eventuali patologie.

a differenza della visita angiologia, si focalizza prevalentemente sui disturbi di circolo e sulle patologie dei grossi vasi addominali o periferici, con l’ausilio di apparecchiature specifiche quali l’eco-doppler

è volta a risolvere i problemi di sovrappeso corporeo mediante l’instaurazione di un regime alimentare corretto e alla acquisizione di nuove abitudini alimentari.

si occupa di determinare un sistema di alimentazione corretta sia nella gestante, sia nella puerpera che deve tornare a recuperare la sua forma fisica antecedente la gravidanza ed il parto.

atta alla messa punto di corrette abitudini alimentari per chi pratica lo svolgimento di una attività sportiva, dilettantistica o competitiva

È utile per la valutazione di un danno funzionale del sistema muscolo-scheletrico e per la stesura di un piano di recupero funzionale.

riguarda tutte le patologie dell’apparato sessuale femminile. Può essere integrata dall’utilizzo dell’ecografia

si occupa dei disturbi del linguaggio, dai più semplici come la balbuzie ai più gravi, quali il recupero dopo danni cerebrali ischemici o post-traumatici.

è un inquadramento utile per individuare possibili patologie che riguardano il metabolismo dei nutrienti, normalmente contenuti negli alimenti.
Le cosiddette malattie metaboliche possono essere:
• Malattie del metabolismo dei lipidi (grassi), quali ipercolesterolemie e ipertrigliceridemia.
• Malattie del metabolismo degli acidi urici (gotta).
Le malattie metaboliche comprendono anche le malattie inerenti agli eccessi alimentari (obesità e sovrappeso).

si tratta della classica visita compiuta da un medico alla ricerca di patologie di tutti gli organi interni. Se necessario consente di indirizzare il paziente ad un approfondimento specialistico.

valuta tutte le patologie dell’occhio. Consente inoltre la prescrizione di ausili visivi  (lenti) per la correzione dei difetti refrattivi: la miopia, la presbiopia, l’astigmatismo

è indirizzata alla diagnosi e alla cura delle malattie dell’apparato muscolo-scheletrico. Fra le più frequenti sono incluse l’artrosi, i problemi al menisco, le lesioni ai legamenti del ginocchio e della cuffia dei rotatori, la sindrome del tunnel carpale, l’alluce valgo, ilneuroma di Morton, la sindrome da compressione del nervo ulnare e la fascite plantare.

valuta la situazione generale di una donna in stato di gravidanza in vista del parto.

si occupa di tutte le patologie, mediche e chirurgiche dell’orecchio, del naso e della gola anche con l’ausilio di strumenti idonei.

La visita proctologica consiste in un’esplorazione rettale non invasiva, associata a un’indagine strumentale eseguita con uno strumento chiamato anoscopio.

La visita proctologica ha l’obiettivo di individuare
• emorroidi
• polipi e ragadi anali
• prolasso rettale
• tumori del retto

l’intervento di uno Psicologo Clinico consente di valutare ed indirizzare al trattamento una vasta gamma di problemi quali: attacchi di panico, depressione, ansia, o problemi relazionali, sensi di colpa, rabbia, paura nella vita o tristezza, elaborazione di un lutto ecc.

consente di valutare e trattare le dinamiche patologiche nei rapporti di coppia.

valuta gravità ed esisti degli eventi traumatici all’apparato locomotore. In genere i traumi sono dovuti ad incidenti stradali, domestici o sul lavoro, oppure a ferite di arma di taglio o da fuoco.

è indirizzata alla diagnosi ed al trattamento di numerose patologie del sistema urinario ( quali ad esempio la calcolosi) e , spesso, in parallelo degli organi genitali esterni.