fbpx
Skip to main content

La diagnostica del DSA (Disturbo specifico di apprendimento).

Cosa si intende per Disturbo Specifico di Apprendimento?

Il Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA) si riferisce a un gruppo di condizioni che influenzano la capacità di un individuo di acquisire e utilizzare competenze scolastiche. Comprende:

  • Dislessia: Difficoltà nella lettura e nella comprensione del testo scritto.

  • Disortografia: Problemi nella scrittura, inclusa la difficoltà di scrivere correttamente.

  • Disgrafia: Difficoltà nella manualità e nella grafia, che influenzano la capacità di scrivere a mano.

  • Discalculia: Difficoltà nel comprendere e manipolare numeri e concetti matematici.

Caratteristiche dei DSA:

  • Non sono legati all’intelligenza generale, ma a specifiche difficoltà nell’apprendimento.

  • Si manifestano tipicamente all’inizio del percorso scolastico, ma possono rimanere rilevanti anche in età adulta.

  • Possono coesistere con altri disturbi, ma sono distinti e richiedono approcci di intervento specifici.

La diagnosi precoce e gli interventi mirati sono cruciali per supportare gli individui con DSA e aiutarli a sviluppare strategie efficaci per l’apprendimento.

Come si interviene sul Disturbo Specifico di Apprendimento?

L’intervento sul Disturbo Specifico di Apprendimento (DSA) richiede un approccio multidisciplinare e personalizzato. Ecco le principali modalità di intervento:

  • Valutazione Specialistica: Una diagnosi accurata da parte di specialisti, come neuropsichiatri infantili, psicologi o logopedisti, per identificare il tipo e la gravità del DSA.

  • Piani Educativi Personalizzati (PEP): Sviluppo di piani di apprendimento personalizzati nelle scuole, che tengano conto delle esigenze specifiche dello studente.

  • Supporto Psicologico: Assistenza psicologica per aiutare lo studente a gestire le frustrazioni e migliorare l’autostima, spesso compromessa da queste difficoltà.

  • Metodologie Didattiche Specifiche: L’uso di strumenti e metodi didattici adatti per facilitare l’apprendimento, come mappe concettuali, software educativi, registrazioni audio, ecc.

  • Terapia Logopedica: Intervento logopedico specifico, soprattutto in casi di disgrafia e disortografia, per migliorare le competenze linguistiche e di scrittura.

  • Formazione e Supporto ai Genitori: Coinvolgimento attivo dei genitori attraverso la formazione e il supporto, per aiutarli a comprendere il DSA e a gestire efficacemente le esigenze educative a casa.

  • Collaborazione con Insegnanti: Lavoro in team con gli insegnanti per assicurare che le strategie di insegnamento siano coerenti sia a scuola che a casa.

L’intervento sul DSA è un processo continuo che richiede la collaborazione tra specialisti, insegnanti, genitori e studenti per ottenere i migliori risultati possibili.

I nostri specialisti.
diagnosi dsa - Roberta Ramasso
Dott.ssa Simona
Manassero
Logopedista
diagnosi dsa - Roberta Ramasso
Dott.ssa Roberta
Ramasso
Logopedista
diagnosi dsa - Maria Taurasi
Dott.ssa Maria
Taurasi
Logopedista
diagnosi dsa - Alessandro Mariani
Dott. Alessandro
Mariani
Neuropsichiatra
Muscatello Virginia
Dott.ssa Virginia
Muscatello
psicologo e psicoterapeuta specialista in psicologia clinica
Domande e risposte.
Dove richiedere la certificazione DSA?

La certificazione per i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) può essere richiesta presso diverse strutture specializzate. Ecco dove iniziare:

  • Scuola: È possibile iniziare il percorso parlando con gli insegnanti o il dirigente scolastico, che possono indirizzare verso i servizi psico-pedagogici scolastici o altri specialisti.

  • Servizi Sanitari Locali: I genitori possono rivolgersi al proprio medico di famiglia o al pediatra, che possono fornire un riferimento ad un neuropsichiatra infantile, psicologo o logopedista operanti nel sistema sanitario pubblico.

  • Centri Specialistici Privati: È possibile richiedere la certificazione DSA anche presso centri privati specializzati nella diagnosi e nel trattamento dei DSA.

  • Università e Centri di Ricerca: Alcune università e centri di ricerca offrono servizi di valutazione e certificazione DSA, spesso in collaborazione con i dipartimenti di psicologia, neuropsichiatria o scienze dell’educazione.

È importante scegliere strutture e specialisti con esperienza comprovata nella diagnosi e nel trattamento dei DSA per garantire un percorso di valutazione accurato e professionale.

Cos’è necessario per richiedere la Certificazione DSA?
Attraverso opportuni colloqui e la somministrazione dei test previsti dalla normativa vigente, svolgiamo l’idonea valutazione logopedica, neuropsicologico cognitiva e neuropsichiatrica per redigere la Diagnosi di Disturbo Specifico di Apprendimento DSA.

Per richiedere la certificazione per i Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), sono necessari alcuni passaggi e documenti specifici:

  • Segnalazione Iniziale: Una segnalazione da parte di genitori, insegnanti o altri professionisti educativi riguardo a difficoltà significative nell’apprendimento del bambino o dell’adolescente.

  • Consulto con il Medico di Famiglia o Pediatra: Un primo passo può essere la consultazione con il medico di famiglia o il pediatra, che può fornire un riferimento ad uno specialista.

  • Valutazione da Parte di Specialisti: La valutazione deve essere effettuata da specialisti qualificati, come neuropsichiatri infantili, psicologi o logopedisti, che utilizzeranno test standardizzati per diagnosticare i DSA.

  • Documentazione Clinica: È necessario raccogliere documentazione clinica, che include i risultati dei test effettuati, una relazione dettagliata dello specialista e una storia dello sviluppo scolastico e familiare.

  • Richiesta Formale: Una volta ottenuta la valutazione e la documentazione necessaria, i genitori o i tutori legali devono presentare una richiesta formale alla scuola o all’ente competente per ottenere la certificazione ufficiale dei DSA.

La certificazione DSA è uno strumento importante per garantire che lo studente riceva il supporto e le risorse necessarie per avere successo nel suo percorso educativo.

Come si svolge il nostro percorso di valutazione psicodiagnostica?

Il percorso di valutazione psicodiagnostica proposto dal Poliambulatorio Cascina Nonna Mariuccia vi vedrà impegnati, con vostro figlio, per alcuni incontri al fine di valutare la presenza o meno di difficoltà di apprendimento.

Il percorso, della durata di un mese, prevede l’alternanza di incontri con la logopedista, con la psicologa e con il neuropsichiatra infantile.

Al termine di questi incontri, la psicologa consegnerà la diagnosi come elaborazione complessiva dei profili neuropsicologico-cognitivo , logopedico e neuropsichiatrico.

Con tale Diagnosi, previo appuntamento presso la ASL di competenza, si otterrà la Certificazione dalla ASL stessa, che validerà la Diagnosi ottenuta privatamente a tutti gli effetti di legge.

l'app del poliambulatorio specialistico cascina nonna mariuccia

Gestisci i tuoi appuntamenti con XINFO.

  • Richiedi un appuntamento in qualunque momento ed ovunque ti trovi

  • Non perderti neppure un appuntamento: XINFO ti avvisa ovunque tu sia

  • Identifica e segui il tuo piano di trattamento in modo semplice e veloce

  • Visualizza e scarica i tuoi documenti e le tue fatture con un semplice gesto

  • Visualizza la tua situazione contabile sempre aggiornata

  • Nessuna preoccupazione con il primo soccorso: ogni dubbio avrà la sua risposta, come se il medico fosse sempre con te

  • Resta sempre aggiornato con le nostre news

Scarica la nostra APP XINFO, attivala presso la nostra segreteria o telefonicamente e dimentica lo stress!
Apri la chat
Possiamo aiutare?
Buongiorno, sono Giulia, se ha bisogno di qualsiasi informazione sono a Sua disposizione!