fbpx
Skip to main content

Studio e trattamento delle patologie infiammatorie Otorinolaringoiatriche dell’infanzia.

Articolo del Dott. Davide Moro – Otorinolaringoiatra

Le infezioni delle alte vie aeree rappresentano la principale causa di affezione nel bambino e il primo motivo di acceso in PS e dal medico pediatra.
Per cause immunologiche (immaturità del sistema linfopoietico), anatomiche (insufficienza tubarica e presenza di tessuto adenoideo), la necessità di tenere i bambini in ambienti di comunità (asili, scuole materne), le infezioni otorinolaringoiatriche nell’infanzia sono motivo di forte disagio per i genitori.

In realtà un attento studio clinico del paziente, l’identificazione dei fattori di rischio – allergie, OSAS, sindrome PFAPA -, delle condizioni anatomiche favorenti, sempre in ottemperanza alle linee guida internazionali, permettono di valutare il bambino evitando trattamenti di non dimostrata efficacia e interventi chirurgici inutili.
L’utilizzo di semplici e moderni ausili ci permette di valutare la presenza e il volume adenoideo (fibroscopia), lo stato della membrana timpanica (otoscopia), e la presenza di catarro nell’orecchio medio (impedenzometria, audiometria); uno studio del sonno ci permetterà di capire quali bambini sono affetti da sindrome OSAS o semplice russamento. La maggior parte dei bambini guarisce con l’osservazione e la terapia medica. In casi selezionati l’intervento chirurgico permette la risoluzione completa dei sintomi con restituito ad integrum.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Vuoi saperne di più? Contattaci!

Se desideri prenotare una visita ti contatteremo telefonicamente per concordare data e ora.
Per favore spiegaci la tua esigenza, così saremo in grado di aiutarti.
Apri la chat
Possiamo aiutare?
Buongiorno, sono Giulia, se ha bisogno di qualsiasi informazione sono a Sua disposizione!